MARTEDÌ 25 FEBBRAIO 2020 alle ORE 21 VIDEOCONFERENZA in DIRETTA STREAMING da TERZELLI sul tema "TENTAZIONI". Il tempo della prova (Mt 4,1-11).

Nesli – Andrà Tutto Bene

“tentazioni” Shemà Israel, buon ascolto e buona visione!

AMICI della TERRADELSANTO

A cura de La Parrocchia dell’Invisibile

Queste le domande fatte a Luca durante la diretta attraverso la chat

Anna Malos: ​il vero virus è la paura collettiva e contagiosa, possiamo rimanere in silenzio e riflettere per rimanere connessi con noi stessi e la Vita è le sue prove continue.

Rita Anzoni​: Bravo Luca, stavo pensando proprio al digiuno e ad un modo nuovo di vivere la Quaresima come tempo per vivere nel silenzio interiore, tempo per elevare lo spirito, per riempire l’anima.

Sauro Secci​: ​paradossalmente la nostra riserva positiva nascosta dalla ruotine è fatta emergere nel suo segno autentico solo dalle avversità e dagli ostacoli e quindi dalle perturbazioni della vita

Domenico Gramegna: ​al solito il Signore ci scombina le carte, ci invita a benedire le tentazioni, grazie Luca, buona Quaresima a tutti

Il brano e video consigliato è “Andrà tutto bene” di Nesli,Acura diSauro Secci

View original post 260 altre parole

Ci è stato donato tempo…

giro bloggando ...

La valigia Un uomo morì. A un certo punto vide avvicinarsi Dio, portando con sé una valigia. E dio disse: – Figlio, è ora di andare. L’uomo stupito domandò: – Di già? Così presto? Avevo tanti piani. – Mi dispiace ma è giunta la tua partenza. – Cosa porti nella valigia? domandò l’uomo. E Dio gli risposte: – Ciò che ti appartiene. -Quello che mi appartiene? Porti le mie cose, i miei vestiti, i miei soldi? Dio Rispose: -Quelle cose non ti sono mai appartenute, erano del mondo. -Porti i miei ricordi? – Quelli non ti sono mai appartenuti, erano del tempo. -Porti i miei talenti? -Quelli non ti sono mai appartenuti, erano delle circostanze. -Porti i miei amici, i miei familiari? -Mi dispiace, loro mai ti sono appartenuti, erano del cammino. -Porti mia moglie e i miei figli? -Loro non ti sono mai appartenuti, erano del cuore. -Porti il…

View original post 281 altre parole

Mappa aggiornata in tempo reale sui casi di Coronavirus nel mondo

nuovo Coronavirus (2019-nCoV)

CORONAVIRUS 10 comportamenti da seguire

http://www.salute.gov.it/.pdf

Il Coronavirus è arrivato anche a Padova ….

immagine di una donna al telefono

il numero verde del Ministero della Sanità è il seguente:

1500 attivo 24 h 24 da fare immediatamente se si riscontrano i seguenti sintomi:
tosse secca persistente, febbre, mal di gola ed insufficienza respiratoria, in quanto il virus colpisce le vie respiratorie.
Il contagio avviene attraverso la saliva, le feci, ma anche toccando un oggetto contaminato e portando poi le mani alla bocca o al viso senza prima averle lavate adeguatamente.
Per evitare il contagio:
lavare spesso e accuratamente le mani, utilizzare mascherine nei luoghi pubblici, gettare i fazzoletti dopo il loro utilizzo ed evitare il contatto diretto con persone malate.
Inoltre è opportuno non consumare carne e pesce crudo, frutta e verdura non lavata e di rivolgersi immediatamente ad uno specialista o comporre il suindicato numero 1500 per avere supporto e indicazioni immediate se si teme di essere stati contagiati, avendo cura di disinfettare eventuali superfici potenzialmente contaminate, avendo cura di fare attenzione quando tocchiamo le maniglie dei negozi, degli edifici/condomini, dei ristoranti, dei bagni che si utilizzano fuori, dei treni/ autobus dove ci si sorregge, la corsia delle scale mobili, i carrelli e cestini dei supermercati, non mangiare agli aperitivi il cibo messo sul bancone, non mangiare le brioches messe all’aria sui banchi dei locali pubblici.
Non vogliamo entrare in uno stato di panico, ma semplicemente dobbiamo aver cura di osservare con attenzione ciò che si tocca in questo difficile momento .

giro bloggando ...

View original post

“Baciami con i baci della tua bocca!”

il bacio di Philippe al Papa

giro bloggando ...

E’ una immagine bellissima quella immortalata dai fotografi presenti all’udienza del mercoledì che Papa Francesco ha tenuto nell’aula Paolo VI. Un fedele, felpa azzurra e visibilmente commosso, è riuscito ad abbracciare il Santo Padre e a stampargli sulla fronte un caloroso bacio.

“Baciami con i baci della tua bocca!”

Inizia così il Cantico dei Cantici, la tenerezza dell’amore che si manifesta nel bacio.
Tanto scalpore in questi giorni sta facendo il bacio di Philippe al Papa, tra i tanti titoli di articoli che ho letto uno ha attirato la mia attenzione: “L”uomo che ha rubato il bacio al Papa”. Rubato!…ed a fianco la foto, un’immagine di una tenerezza commovente, cercatela se potete, il “rubato” lo trasformerete anche voi in “donato”.
Un bacio non si ruba, un bacio si dona, si dona per amore, indica fraternità, relazione e tenerezza. Il respiro di Dio, il suo bacio ha reso l’uomo sua somiglianza…

View original post 34 altre parole

“Parlami con segni con cenni…” tratta da “La bambina pugile

CHANDRA LIVIA CANDIANI: LA POESIA DELLA SETTIMANA (14/2019).

CHANDRA LIVIA CANDIANI

Parlami con segni con cenni
briciole sul davanzale
ideogrammi di ombre su piastrelle
trattami come un uccello spaventato
come uno squilibrio nel tuo perfetto
ordine di conti chiusi;
rincuorami, ridammi sede
nel petto acceso e non
questo parcheggio sotterraneo
in cui vivo sola senza discorsi
per i cosiddetti vivi, senza ponti.
Sono matassa di smarrimenti
senza disegno, sono calce
viva sotto pelle
di tamburo che vibra
a ogni sfioramento sono
bambino sbucciato
corso via perdutamente e poi caduto
a terra, come sparato
al cuore. Su questi frammenti
soffia parola viva
vispa abitata da api
della luce. Io sono lì
nel tuo pugno
a prendere il sole
pianissimo
per non svegliarti.

Leggi di più su Chandra Livia Candiani

Dopo una breve interruzione per ragioni organizzative ecco di nuovo “la poesia della settimana”, dedicata questa volta a Chandra Livia Candiani, una donna e una poetessa che adoriamo, una meravigliosa anomalia nella poesia italiana contemporanea, e alla quale qualche giorno fa abbiamo assegnato il Premio Internazionale Casa della poesia “Regina Coppola”, 2019. La poesia scelta e letta da Chandra è “Parlami con segni con cenni…” tratta da “La bambina pugile ovvero La precisione dell’amore” (Einaudi, 2014). La foto di copertina è di Melina Mulas. Prosegue l’impegno di Casa della poesia e di Potlatch per una cultura libera e condivisa.

Chandra Livia Candiani: Parlami con segni con cenni…

I 4 sensi della scrittura e il Cantico dei Cantici …

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

** IL CANTICO DI BENIGNI: UN PO’ DI CHIAREZZA ** Roberto Benigni a Sanremo ha presentato il Cantico dei Cantici e ne ha letto alcuni passaggi, suscitando vivaci reazione presso molti cattolici.

La sua operazione è stata corretta? Don Gianmario Pagano ne parla in questo video, facendo prima una premessa fondamentale: la necessità di conoscere laregola dei quattro sensi delle Scritture.

> Benigni e il Cantico dei Cantici: finalmente un po’ di chiarezza!

https://www.qumran2.net/indice.php?file=48842&azione=anteprima&ml=308

Benigni monologo Cantico dei Cantici

View original post