Malinconia

Poesie Stralciate

Odilon Redon - Andromeda - 1912 Odilon Redon – Andromeda – 1912

Sono ancora in compagnia
di me stesso e penso
a te che non ci sei,
agli amici ormai lontani,
alle strade deserte,
al tempo che passa,
alla voglia di fare
totalmente svanita,
all’amore,
alla solitudine,
a questa sedia di legno,
alla malinconia che
per un attimo m’ha catturato
e poi lasciato andare.

© Carlo Becattini

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...