2 giugno

La luce ha inondato la superficie del lago che ne ha fagocitato i riflessi…
Allora prendete la sorgente come modello, fate zampillare in voi la vita, fate zampillare l’amore, e sarete sempre protetti.

/ilnestrosesansespine.blogspot.com

chiediloamanu

Sono le ultime e poi smetto, prometto Carlo B., ma come si fa a smettere?

PicsArt_1464945544077

Ieri mattina le nuvole sul lago erano fitte e bassissime, la passerella allagata ed i miei piedi nei sandali cosi bagnati che avrei potuto camminare a piedi scalzi.

Era un mondo bianco, grigio e verdone. Verde scuro e profondo, capace di rompere la monotonia del paesaggio sfumandolo come fa una pennellata.

PicsArt_1464941314654

Poi piano piano il cielo si è aperto tra le montagne ed è apparso un azzurro pallido che poteva essere un grigio brillante. Non si è fatto intimidire e piano piano è esploso nel cielo e sulla terra. La luce ha inondato la superficie del lago che ne ha fagocitato i riflessi.

PicsArt_1464941516093

Acqua illuminata sullo sfondo del mondo ed acqua lucente sulla superficie dei giardini.

Sotto l’azione dell’ azzurro brillante il verdone è diventato il verde chiaro e brillante della vita nuova.

Meraviglia negli…

View original post 145 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...