«La mia visione per una cultura della vita». La lettera pro life di Trump

«La mia visione per una cultura della vita». La lettera pro life di Trump”
http://ilnestrosesansespine.blogspot.com/2016/11/questo-e-il-breve-ma-incisivo-articolo.html

il blog di Costanza Miriano

Non sappiamo valutare le qualità politiche di Trump, al di là dei toni, dell’immagine e delle battute sul colore dei capelli. Però anche noi pensiamo come madre Teresa che uno, una, che non è capace di difendere la vita quando è più debole e indifesa, cioè il diritto più elementare, non potrà avere a cuore davvero i diritti di tutti. Non saremo pertanto noi a dare (o togliere) patenti di cristianità a nessuno. Donald Trunp ha avuto il merito di riportare nella campagna elettorale il tema della vita fino ad attaccare pubblicamente e duramente il suo avversario (una donna finanziata da Planned parenthood, struttura che produce aborti a ritmo industriale), sulla sua posizione più estrema: l’aborto a nascita parziale cioè la soppressione del bambino fino al nono mese di gravidanza.
Quindi tra chi  considera le religioni “strutture profonde che vanno scardinate”, magari con una nuova primavera (con una di quelle…

View original post 1.163 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...