I Magi … “L’Epifania ci insegna che ognuno ha la sua stella speciale nel cielo. Quella che illumina il nostro cammino, conosce già il nostro destino.”

✨✨

girobloggando.wordpress.com

https://videopress.com/embed/oWfW0dNb?hd=0&autoPlay=0&permalink=0&loop=0https://v0.wordpress.com/js/next/videopress-iframe.js?m=1435166243

Uomini e Profeti Rai Radio3

Narrazioni: Theologumeni – la nascita, il tempo, la stella

Con Enzo Bianchi e Marinella Perroni
Nella prima domenica del 2018, il giorno dopo l’Epifania, Marinella Perroni, biblista del Pontificio Ateneo di Sant’Anselmo di Roma e Enzo Bianchi biblista e fondatore della comunità monastica di Bose, continuano e concludono la loro riflessione sui “theologumeni”: questa volta, la stella. Anche per quanto riguarda la stella significati diversi si addensano su questa immagine: la stella che guida i Magi è anche quella che orienta Erode nei suoi propositi assassini. Ma la stella è anche segno di consolazione per tutti.

Letture di Patrizia Hartman

Le letture sono :
Matteo 2,1-2.7-12
Natalia Ginzburg, Le piccole virtu’, Einaudi
Anna Maria Ortese, Corpo celeste, Adelphi

giro blogando nel Web...

img_stella cometa

“L’Epifania ci insegna che ognuno ha la sua stella speciale nel cielo. Quella che illumina il nostro cammino, conosce già il nostro destino.”

A. Curnetta

ReMagiDal vangelo secondo Matteo

Gesù nacque a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode. Alcuni Magi giunsero da Oriente a Gerusalemme e domandavano: «Dov’è il re dei Giudei che è nato? Abbiamo visto sorgere la sua stella, e siamo venuti per adorarlo». All’udire queste parole, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Riuniti tutti i sommi sacerdoti e gli scribi del popolo, s’informava da loro sul luogo in cui doveva nascere il Messia. Gli risposero: «A Betlemme di Giudea, perché così è scritto per mezzo del profeta: “E tu, Betlemme, terra di Giuda, non sei davvero il più piccolo capoluogo di Giuda: da te uscirà infatti un capo che pascerà il mio popolo, Israele”». Allora Erode, chiamati segretamente i Magi, si…

View original post 129 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...