Ma chi ha ragione?🙃È complicato!❗️

TU NON SAI
di Alda Merini
http://leggiamounlibro.blogspot.it/2018/01/e-complicato.html
Tu non sai: ci sono betulle che di notte
levano le loro radici,
e tu non crederesti mai che di notte
gli alberi camminano o diventano sogni.
Pensa che in un albero c’è un violino d’amore.
Pensa che un albero canta e ride.
Pensa che un albero sta in un crepaccio e poi
diventa vita. Te l’ho già detto: i poeti non si redimono,
vanno lasciati volare tra gli alberi
come usignoli pronti a morire.

Da demonio… (piccolo diavolo)

Sesso 2.0 ed oltre…

Faccio subito una premessa!Quel che segue è solo un tentativo di discutere su qualcosa che, dato il contesto attuale è molto difficile da trattare, non perché lo sia in se ma perché il rischio di essere interpretati male è dannatamente forte. Passare per maschilista e reazionario è l’ultima cosa che desidero eppure temo che qualcuna potrebbe anche riuscire nell’impresa affibbiandomi la tanto…

View On WordPress

giro blogando nel Web...

View original post

2 thoughts on “Ma chi ha ragione?🙃È complicato!❗️

  1. NON HO RISPOSTE! HO bisogno di SILENZIO…

    Ho bisogno di silenzio – Alda Merini

    Ho bisogno di silenzio
    come te che leggi col pensiero
    non ad alta voce
    il suono della mia stessa voce
    adesso sarebbe rumore
    non parole ma solo rumore fastidioso
    che mi distrae dal pensare.

    Ho bisogno di silenzio
    esco e per strada le solite persone
    che conoscono la mia parlantina

    disorientate dal mio rapido buongiorno
    chissà, forse pensano che ho fretta.

    Invece ho solo bisogno di silenzio
    tanto ho parlato, troppo
    è arrivato il tempo di tacere
    di raccogliere i pensieri
    allegri, tristi, dolci, amari,
    ce ne sono tanti dentro ognuno di noi.

    Gli amici veri, pochi, uno?
    sanno ascoltare anche il silenzio,
    sanno aspettare, capire.

    Chi di parole da me ne ha avute tante
    e non ne vuole più,

  2. eppure è chiaro come il sole:”se insistiamo, non è perché siamo presi da impulsi sessuali veementi e incontrollabili, ma semplicemente perché mal sopportiamo l’umiliazione del rifiuto.” E’ UN PROBLEMA DI POTERE! Il sesso non c’entra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...