FESTIVAL BIBLICO + Un modo nuovo di incontrare la Bibbia.

LUCIANO MANICARDI E CONCITA DE GREGORIO HANNO INAUGURATO LA 14A EDIZIONE DEL FESTIVAL BIBLICO /

Ospite dell’inaugurazione anche il coro Gioventù in Cantata, voce del domani e sfondo coreografico della serata nel segno della bellezza.

http://www.festivalbiblico.it/luciano-manicardi-concita-de-gregorio-inaugurano-la-14a-edizione-del-festival-biblico/

 

https://youtu.be/osLcwA6MB3Q

FB2018 / Festival Biblico 14a edizione. Inaugurazione regionale giovedì 3 maggio 2018

Giovedì 3 maggio a Vicenza si è tenuto l’incontro di apertura della quattordicesima edizione del Festival Biblico, ospiti sul palco del Teatro Comunale la giornalista Concita de Gregorio e il priore della Comunità di Bose Luciano Manicardi, moderati da Pietro Del Soldà.

 

Luciano Manicardi “Il paradosso dell’attesa”

L’Osservatore Romano del 2 maggio 2018

Luciano Manicardi, priore del Monastero di Bose

Anticipiamo quasi per intero l’intervento che il priore di Bose terrà alle 21 del 3 maggio inaugurando a Vicenza la quattordicesima edizione del Festival Biblico, che si chiuderà il 27 maggio.

Continua a leggere…..

leggiamolabibbia.wordpress.com/2018/05/03/alzogliocchiversoilcielo-luciano-manicardi-il-paradosso-dellattesa/

http://www.festivalbiblico.it

NON UN CROCIFISSO MA IL VUOTO, IL RISORTO, L’INFINITO. UNICA EREDITÀ: L’ORO NELLE FERITE

non c’è rosa senza spine By GiuMa

FUTURO

Il tema del Festival Biblico 2018, FUTURO, ci connette al mistero del tempo che da sempre inquieta gli uomini e muove emozioni profonde che nutrono società, scienze, filosofie, religioni e arti. Il Festival vuole offrire la possibilità di scoprire cosa la Bibbia ha da dire sul futuro – inteso principalmente nel suo rapporto costitutivo con le nostre esistenze umane – e quali orizzonti dischiuda in proposito.

 

Il futuro è uno sguardo lungo su ciò che ci viene incontro, che ci aspetta e che aspettiamo e sul cambiamento che questo porta con sé e in noi. Spesso oggi il futuro viene confuso con il nuovo, ma il nuovo è solo uno spostamento, una differenza rispetto al prima, il rifiuto di un presente che non vogliamo più. Il futuro, invece, è apertura disponibile, attesa, immaginazione, cammino, anche lotta. Per avere il nuovo…

View original post 13 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...