la cosa più bella del mondo

Un Anno fa…  La notte di Romena

 La notte di Romena

A distanza di qualche settimana mi piace dedicare un pensiero al meraviglioso concerto che Simone Cristicchi ha regalato a Romena, esibendosi col suo gruppo davanti alla pieve in occasione del nostro convegno sull’amore.

Tracce filmate di quel concerto si possono vedere sulla pagina Fraternità di Romena di You Tube, foto sulla galleria fotografica del sito www.romena.it.

L’atmosfera è più difficile restituirla…

Continua a leggere

È “la cosa più bella del mondo” di Simone Cristicchi la canzone che Romena ha scelto per accompagnare il cammino dentro la parola #amore, ultima tappa della via della Resurrezione

– Io dalla vita ho imparato a rinascere

dalle occasioni ho imparato a non perderle

dalla gioia il senso delle lacrime

io dal dolore ho imparato a non fingere

dai miei figli ho imparato a crescere

dall’amore come sopravvivere

davanti a me ho visto un cielo coperto di nuvole

e dopo il sole splendere –

<<<  .>>>>la cosa più bella del mondo
animazione di Paola Serra
È “la cosa più bella del mondo” di Simone Cristicchi la canzone che Romena ha scelto per accompagnare il cammino dentro la parola#amore, ultima tappa della via della Resurrezione

Altro…

 

img_2229-1

Vedi articolo  www.toscanaoggi.it

Romena, tre giorni per riscoprire il vero amore

È «la cosa più bella del mondo» di Simone Cristicchi la canzone che Romena ha scelto per accompagnare il cammino dentro la parola #amore, approdo finale che la Fraternità fondata da Don Luigi Verdi ha compiuto nel corso del suo 25° anno.

18/07/2017 di Simone Incicco

Il convegno si è sviluppato da venerdì 14 a domenica 16 luglio tra incontri con testimoni speciali, riflessioni, momenti dedicati all’arte. Direttore d’orchestra di questa sinfonia di emozioni, Massimo Orlandi, scrittore e giornalista che ha saputo condurre magistralmente le tre giornate di convegno.

Don Luigi Verdi dando il via alla tre giorni ha affermato: «L’amore anima ogni vita. Ogni persona è perdutamente imbevuta di amore e amare è soprattutto esserci, esserci li. In ogni sofferenza, in ogni fatica. Sapendo che la vita vera sta dentro. Amare è anche spezzare ogni cerchio. Il Cristianesimo è la religione più fisica, più incarnata e ci ridice che l’amore è concreto. Non si ama un’idea, ma un volto. Amare significa dire: voglio che tu non muoia, ma non solo fisicamente. Voglio che tu non muoia come persona. L’amore più alto infatti è più forte anche della morte».

>>> …

www.toscanaoggi.it/Cultura-Societa/Romena-tre-giorni-per-riscoprire-il-vero-amore

3 thoughts on “la cosa più bella del mondo

  1. L’ha ribloggato su giro blogando nel Web… e ha commentato:

    – Io dalla vita ho imparato a rinascere

    dalle occasioni ho imparato a non perderle

    dalla gioia il senso delle lacrime

    io dal dolore ho imparato a non fingere

    dai miei figli ho imparato a crescere

    dall’amore come sopravvivere

    davanti a me ho visto un cielo coperto di nuvole

    e dopo il sole splendere –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...