Sebastien

Ciao Seba…

Due anni.

Chiudo gli occhi e sei ancora qui, ti vedo arrivare a far la comunione e sorridi, anzi, ridi proprio, costringendomi a fare altrettanto e così anche tutti gli altri insieme a un pezzo di pane ricevono un sorriso.

Quante volte mi hai fatto ridere con le tue battute a volte cretine, a volte sagge. Era la tua vocazione e credo tu l’abbia portata a compimento, sia proprio riuscito a far fruttare il dono che la vita ti ha concesso: strappare un sorriso a tutti, ad ognuno. Nessuno è riuscito a resisterti.

Chissà in paradiso che fai……………………………..

E un’altra ora è passata dietro te e tutto ciò che ho di te: parole immagini filmati…

di tutto di più. Nessuna lacrima, solo sorrisi, come piace a te.

Era un bel po’ che non ti pigliavo e facevo un giro in tua compagnia, fin dentro di te, a cercare qualcosa di nuovo, a cercare la tua bellezza unica, amico mio.

Amico mio. Scrivendo queste parole sento muoversi qualcosa dentro, come una presenza d’amore mancante. Sembra contraddirsi questa ultima espressione, ma me la concedo, oggi si.

Già, mi manchi amico mio…

Lascio alle tue parole di venirmi incontro e consolarmi.

Le Ali della libertà.

Non esistono sbarre abbastanza strette

Che trattengono il volo leggero delle farfalle.

L’Amore scioglie tutto, fino all’acciaio

della prigione creata dal nostro io.

L’Amore crea spazi nuovi, diversi,

Ai quali basta dare un semplice sì!

Con tempi nostri, le percorreremo tutti,

Lasciando dietro di noi i momenti brutti.

Con occhi teneri, guardiamo le nostre debolezze

e proseguiamo sul cammino con esse.

L’unità ritrovata ci fa progredire

Verso la Luce e la Quiete.

Fra Giorgio

🍀 Ciao Seba 🌻 🌹

Ti saluto con la 🎼👍🏻🎵musica e le parole di Giannaria🎼

Lasciami andare

Un venticello leggero ogni tanto si risveglia, si anima, e smuove le foglie dei miei alberi, getta per terra due fogli di carta. Poi torna tranquillo, a solleticare leggermente ciò che incontra, quasi muto.

Il sole è un incanto: te ne staresti lì a farti coccolare, lasciando che ti scaldi fino al cuore.

Il mio Seba abita il vento e il sole, è birichino come il vento e raggiante come il sole.

Non so se dire era o è: basta guardare una foto e mi sembra vivo, mi pare che il suo sorriso, la sua voce, le sue battute mi facciano ancora compagnia…e il vento monello ributta a terra i fogli…quasi a darmi la risposta, l’unica risposta: se senti in te la presenza di qualcuno, vive!

Rimetto a posto i fogli, ma non li voglio fermare con un peso, lascio che la vita faccia il suo.

Ogni tanto non resisto: vado alla finestra e mi faccio baciare dal sole. Me ne sto lì, qualche minuto, a guardare la vita che vive, la mosca che si pulisce le zampe e il muso, annuso il mazzo di lavanda che ho appoggiato sul davanzale, guardo le varie tonalità di verde della terra e di azzurro del cielo, fiuto i profumi della cucina che salgono, poi lo sguardo fissa un punto e si svuota, non vedo più nulla, sembra che guardi fuori ma vedi dentro, senti dentro te muoversi qualcosa come fosse sbattuto dal vento.

Quando gli occhi si risvegliano non sai quanto tempo sia trascorso, ma non te ne importa. Sai solo che i ricordi ti abitano ancora così bene da sembrare vivi. Sai solo che chi ha fatto un pezzo di strada con te tenendoti la mano, non te la lascerà mai.

Un grazie fiorisce dal cuore per tutti gli amici che mi hanno accarezzato. Che altro può servire?

Fra Giorgio

One thought on “Sebastien

  1. Pingback: L’amore è tutto… – NON UN CROCIFISSO MA IL VUOTO, IL RISORTO, L’INFINITO. UNICA EREDITÀ: L’ORO NELLE FERITE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...