Incontro con Serge Latouche …

TEMPI E SPAZI PER UNA CITTÁ FELICE

Incontro con Serge Latouche

La città è l’habitat umano: nelle strade, nelle vie, nei quartieri si costruisce e si alimenta il senso di comunità, di società. La crisi della città oggi non è solo urbanistica e architettonica. È una crisi politica. Questa la ragione per cui il progetto della decrescita passa necessariamente attraverso una rifondazione del politico e quindi della polis. La città che decresce è una città con un’impronta ecologica ridotta dove si elimina al massimo la circolazione delle auto e la grande distribuzione. È una città che vive su altri spazi, su nuovi tempi, più umani, dove dominano i giardini condivisi, le piste ciclabili e una gestione pubblica dei beni comuni.

Modera l’incontro Francesco Comina, giornalista.

Evento in Collaborazione con:

Festival Biblico, Human Rights International, Provincia autonoma di Bolzano, Liceo Quadri e LES

www.sanpaolovicenza.it/tempi-spazi-citta-felice/

www.liceoquadri.gov.it/wp-content/uploads/Tempi-e-Spazi-WEB.pdf

Per chi se lo fosse perso, a questo link è possibile rivedere la registrazione dell’incontro al Liceo Quadri di #Vicenza dello scorso giovedì 25 ottobre

con #SergeLatouche e Francesco Comina.

il video >>>> photos

Serge_Latouche

Come funziona l’economia della decrescita?

serge-latouche-pensiero-economia-decrescita-felice-filosofia/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...