Buongiorno mondo! E’ così che ogni mattina don Luciano saluta i suoi amici ed inizia il suo personale commento alla Parola.

Ieri sera ci ha regalato una di quelle serate da evidenziare in giallo, da ricordare, da masticare giorno dopo giorno.

Le sue parole sono vere, schiette, pungenti, provocatorie e spiritose…non girano in tondo all’infinito ma sanno andare al nocciolo, ti accompagnano a te stesso.

Come discepolo di Gesù sa fare sorgere domande, e attende le tue risposte.

Qual è il comandamento più elevato per gli ebrei?

“Ama Dio con tutto te stesso e gli altri come te stesso” risponde il fariseo a Gesù. E lui ci chiede: e qual è l’unico comandamento che Gesù ci ha dato?

Dopo diversi tentativi, una voce dal fondo della sala finalmente ricorda: “amatevi gli uni gli altri come io vi ho amati” dice Gesù nella sua ultima cena.

E’ l’altro, la persona che la vita ci fa passare accanto l’unico destinatario del nostro amore, e così Luciano inizia la sua lectio magistralis sulla parabola del Samaritano.

E’ come un regalo inatteso perché mai ho sentito parole come le sue, intrise di vita, di sottolineature, di attenzione ai particolari…

D’ora in poi ti cercherò più spesso, mi abbevererò alle tue parole, le sentirò più vicine, mi farà accompagnare e provocare.

Grazie Luciano, grazie di cuore!

Se anche tu vuoi conoscerlo: cerca Luciano Locatelli

Fra Giorgio B.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...