La pazienza può far germogliare delle pietre a condizione di saper aspettare

COMPASSIONE E PAZIENZA:GESTI UMANI E DIVINI

http://www.romena.it

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

COMPASSIONE E PAZIENZA:GESTI UMANI E DIVINI

Da un’omelia di don Luigi Verdi

Mi colpisce che tutti i giorni ascoltiamo di morti e sentiamo il peggio del peggio, ma ormai non ci tocca più nulla, tutto è scontato, li consideriamo semplicemente numeri e cominciamo a sentire il dolore solo quando capita a noi, quando capita nelle nostre famiglie. Io speravo che almeno rimanesse un po’ di compassione. Gesù quando ha compassione fa gesti molto umani: piange per la morte dell’amico Lazzaro, lava i piedi ai suoi amici e la cosa più bella è quando tocca la bara del figlio della vedova di Nain. Noi le poche volte che amiamo, possiamo fare gesti molto divini. Ricordo una mamma a cui stava morendo un figlio di 10 anni per leucemia e negli ultimi momenti della vita del suo bambino lei gli teneva la mano, e piangeva, e le lacrime scendevano giù, e lei…

View original post 321 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...