MARTEDÌ 12 MAGGIO alle ORE 21 VIDEOCONFERENZA da TERZELLI sul tema “NON VI LASCERÒ ORFANI”. Il vuoto che fa spazio alla presenza. (Gv 14,15-21)

Sono un orfano di acqua e di cielo Un frutto che da terra guarda il ramo Orfano di origine e di storia E di una chiara traiettoria Sono orfano di valide occasioni Del palpitare di un’idea con grandi ali Di cibo sano e sane discussioni Delle storie, degli anziani, cordoni ombelicali Orfano di tempo e silenzio Dell’illusione e della sua disillusione Di uno slancio che ci porti verso l’alto Di una cometa da seguire, un maestro d’ascoltare Di ogni mia giornata che è passata Vissuta, buttata e mai restituita Orfano della morte, e quindi della vita

Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Sono orfano di pomeriggi al sole, delle mattine senza giustificazione Dell’era di lavagne e di vinile, di lenzuola sui balconi Di voci nel cortile Orfano di partecipazione e di una legge che assomiglia all’uguaglianza Di una democrazia che non sia un paravento Di onore e dignità, misura e sobrietà E di una terra che è soltanto calpestata Comprata, sfruttata, usata e poi svilita Orfano di una casa, di un’Italia che è sparita

Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Una buona idea Una buona idea Una buona idea

AMICI della TERRADELSANTO

A cura de La Parrocchia dell’Invisibile

Videoconferenza

Videochat

Sauro Secci​: Bello il concetto di circolarità nel brano di stasera.L’amore vero non può che essere circolare come questo nuovo ma antico concetto di economia circolare, strada di riconciliazione con il pianeta

Serena Becagli​ Ciao Luca, grazie. Questo mondo ci vuole “performanti”, ricchi e vincenti (un mondo fallito, speriamo se ne stia rendendo conto).

Gibo Bene: ​Puoi approfondire incarnazione dell’amore

Sauro Secci: ​La geometria in questo caso ci viene incontro, veniamo da anni di “economia lineare” che ha depauperato dissennatamente risorse del pianeta e clima contrapponendo anche lavoro e ambiente.

Lucia Anna​: Paraclito: “chiamato presso”, stabilmente. Non so se c’entra, ma questo mi ha richiamato “il Verbo si è fatto carne ed ha preso dimora presso di noi”. ​Il tempo della “palestra” di fiducia richiesto agli apostoli per passare dal Gesù Dio e Uomo allo Spirito invisibile agli occhi, mi sembra quasi…

View original post 446 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...