In tempi come questi la fuga è l’unico mezzo per mantenersi vivi e continuare a sognare.

COMMEDIA ITALIANA OSCAR COME MIGLIOR FILM STRANIERO.

Quinto film di Gabriele Salvatores, terzo di successo, dopo Marrakesh Express e Turné. Un manipolo di soldati italiani ha l’ordine di presidiare un’isola greca, apparentemente deserta. C’è il tenente Montini col suo attendente Farina, ci sono il sergente Lo Russo (Abatantuono), il marconista Colasanti e Strazzabosco, legatissimo a una mula. I soldati si trascinano nell’ozio finché ricompaiono gli abitanti, tutti vecchi e donne. C’è anche la bella prostituta Vassilissa che fa l’amore con tutti ma ama soltanto il timido Farina. Nel frattempo qualcuno ha rotto la radio, così l’isolamento è totale. Ecco che atterra un ricognitore in avaria e il pilota informa il gruppo che Mussolini è caduto e che gli alleati adesso sono gli americani, cioè i nemici di prima. Tutti, meno Farina, che sposa Vassilissa, tornano a casa malvolentieri. Un buon film, un passo avanti nello stile di Salvatores che ormai ha raggiunto un suo riconoscibile gergo artistico, cosa davvero inusuale per un regista italiano. Mediterraneo ha addirittura ottenuto l’Oscar quale miglior film straniero, un riconoscimento che (è opinione comune) gli sta senz’altro largo. 

http://www.mymovies.it/film/1991

Dedicato alla mia generazione
quella dei 60enni

giro bloggando ...

Mediterraneo_(film)

In tempi come questi
la fuga è l’unico mezzo
per mantenersi vivi
e continuare a sognare


Herry Laborit
Elogio della fuga

Mediterraneo, capolavoro di Gabriele Salvatores (Napoli, 30 luglio 1950) premiato con l’Oscar nel 1992 come migliore film straniero, è un film tremendamente bello e con una fotografia portentosa che vale da sola i 100 minuti di pellicola.

www.artspecialday.com/9art/2017/05/10/mediterraneo-di-salvatores/

Sai che ogni volta che vedo un tramonto mi girano i coglioni? …
perché penso che è passato un altro giorno.
Nicola LoRusso (Diego Abatantuono)

Mediterraneo è soprattutto un film sulla fuga…

“Mediterraneo” di Salvatores:
dedicato a tutti quelli che stanno scappando.

Kastellorizo

View original post 54 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...