La stonatura di Bocelli😷

Bocelli si è reso conto della gravità di quel che ha detto?

Gentile Severgnini, ho appena ascoltato un estratto del convegno “Covid 19 in Italia, tra informazione, scienza e diritti”, e mi hanno molto colpito le dichiarazioni rilasciate da Andrea Bocelli. Invitato a raccontare la sua esperienza personale, il tenore ha affermato: “ho visto che le cose non erano come ci venivano raccontate (…) io conosco un sacco di gente, ma grazie a Dio (…) nessuno che fosse finito neanche in terapia intensiva, nessuno. E allora, tutta questa gravità?”. Queste parole, dette da una persona che credo rappresenti uno dei 5-10 italiani più apprezzati e influenti nel mondo, e che mi è sempre parsa una figura pacata, di buoni sentimenti e di buon senso, beh, sono state davvero un colpo al cuore. Stonate, e arrivo a dire persino offensive. Faccio il medico in una struttura privata lombarda, mia moglie è medico in un grande ospedale pubblico lombardo, e sentire qualcuno che cerchi anche velatamente di banalizzare il dramma e la paura che abbiamo vissuto non più di tre mesi fa è qualcosa che lascia davvero l’amaro in bocca. Noi, purtroppo, le persone che si ammalavano e morivano negli ospedali le abbiamo conosciute. Certo, ora l’Italia probabilmente è uno dei posti più sicuri al mondo, ed è vero, come dice Zangrillo, che da mesi non vediamo più un ricovero per Covid. Ma se questo è stato possibile, è stato proprio grazie al sacrificio di tutti. I cittadini italiani, stavolta, sono stati davvero bravi. Per questo mi fa molto male ascoltare chiunque pensi di poter minimizzare tutto questo. Soprattutto se si chiama Andrea Bocelli. Si rende conto del peso che hanno le sue parole? Voglio dire, lui non è Sgarbi o Salvini, che hanno i loro tifosi, e qualunque cosa dicano hanno sempre ammiratori o detrattori a prescindere. Quel che dice uno come Bocelli può invece spostare davvero le opinioni: solo che così rischia di farlo in modo a mio giudizio irrispettoso e ingeneroso nei confronti di chi ha lottato, e soprattutto di chi ha perso.

Paolo Mario Ravagnani

http://italians.corriere.it/2020/07/30/lettera-bocelli-si-e-reso-conto-della-gravita-di-quel-che-ha-detto/

Andrea Bocelli chiede scusa: «Mi dispiace se ho offeso e ferito qualcuno» 

IL VIDEOMESSAGGIO

https://youtu.be/J8KdM0yrj48

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...