🌈 Non basta amarsi ….per stare insieme serve molto di più. ….❤❤❤

Oggi… (Solennità della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

immagine In te mi rifugio.

La maturità spirituale arriva quando accetti di aver commesso uno sbaglio, quando impari a scusarti ed a non giocare ed azzardare con con le tue cose e con quelle degli altri.

Arriva quando percepisci che oramai non hai più bisogno di così tante cose per soddisfare le tue esigenze, quando sai che rimanere in pace con te stesso è meglio che provocare o istigare l’altro, o al posto di agire e rivoltare il coltello in ferite già rimarginate.

curiosandosimpara.com/2018/07/09/la-maturita

Dal web

non può mancare la Pieve di Romena

madonna-del-carmine

in purezza di cuore

per..: vivere la fede con Maria

“Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni anche se hai infranto i tuoi voti mille volte. Vieni, vieni, nonostante tutto, vieni.”

giro blogando nel Web...


Vieni chiunque  tu sia, vieni, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni anche se hai infranto i tuoi voti mille volte. Vieni, vieni, nonostante tutto, vieni.”

E’ inebriante iniziare questa giornata dal profumo di glicine. Anche le api impazziscono dalla gioia mentre passano di fiore in fiore, invitate al banchetto.

Anche noi stasera siamo tutti, nessuno escluso, invitati alla cena, attorno ad una tavola imbandita. Per esser sicuro di incontrare Gesù, devi semplicemente accettare l’invito, questo basta, poi pensa Lui a tutto. Gesù è abituato a sedere con tutti, santi e peccatori, prostituire e traditori, per cui l’unica richiesta è non scandalizzarti della combriccola che ti potrà capitare.

Il segreto che vorrà condividere è di saper guardare oltre l’apparenza per intravvedere il cuore. Ogni cuore può esser ferito o sporco ma i suoi occhi sanno andare oltre, sanno guardare la bellezza che hai, la tua divinità, quel tuo esser impastato di…

View original post 138 altre parole

Gianmaria Testa a Romena

Gianmaria Testa a Romena

L’inizio del concerto di Gianmaria testa alla Pieve di Romena il 21 settembre 2011 nell’ambito dell’incontro “Una fede nuda”. Il concerto viene introdotto dalla presentazione di don Luigi Verdi, responsabile della Fraternità di Romena.

Grazie per le parole e La musica che ci hai lasciato, grazie Gianmaria per avermi FATTO SCOPRIRE ROMENA …

con questo Tuo bellissimo  concerto in un luogo emozionante già di suo.

 Un luogo dove arrivare, un luogo da cui ripartire, un luogo che saprà sempre aspettare, il nostro  ritorno.
GIULIANO 2 CORSO LUGLIO 2018
… questo PANE è per Te.

Prendi il largo

gianmaria_testaLa musica di Gianmaria Testa tocca corde che anche nella nostra pieve sentiamo suonare. E’ essenziale, pulita, calda. Risuona di emozioni pescate nel fondo, le sue armonie semplici sono intessute di attenzioni, di sfumature. Ero convinto che il suo autore e Romena si sarebbero piaciuti, se mai si fossero potuti incontrare. Finalmente è accaduto.

View original post 276 altre parole

🙏🏻Fermati in silenzio davanti al l’icona per un po’ 🔆

Donami amore

Che come il vento del mattino

ripulisca il viso della terra

e mi addolcisca gli occhi…

http://www.romena.it/la-fraternita/la-pieve

#BuongiornoRomena

– Ringraziare per qualcosa che non si comprende è forse il dono più grande della fede –

(Pablo D’Ors)

Qualunque cosa tu possa fare,

qualunque sogno tu possa sognare , comincia.

Il coraggio reca in sé genialità, magia e forza.

Comincia ora.

J. W. Goethe

🌻Finalmente 🌻a 🌻Romena🌻

LeggiAmo la Bibbia

Lodi del mattino

“”A te dico: Alzati❗️“” Mc. 5,41

Preghiera comune

Donami amore

Che come il vento del mattino

ripulisca il viso della terra

e mi addolcisca gli occhi…

www.romena.it/rubriche/lode-del-mattino

View original post

Cercate il bene e non il male, se volete vivere.

iPhone GiuMa 544

L’Amore è gratis 🙂

LeggiAmo la Bibbia

Buddha fu un giorno minacciato di morte da un bandito chiamato Angulimal. «Sii buono ed esaudisci il mio ultimo desiderio», disse Buddha. «Taglia un ramo di quell’albero».

Con un solo colpo di spada l’altro eseguì quanto richiesto, poi domandò: «E ora che cosa devo fare?» «Rimettilo a posto», ordinò Buddha.

Il bandito rise. «Sei proprio matto se pensi che sia possibile una cosa del genere». «Invece il matto sei tu, che ti ritieni potente perché sei capace di far del male e distruggere. Quella è roba da bambini. La vera forza sta nel creare e risanare».

Ho raccontato questa storia alla messa appena terminata, perché mi piace e perché traduce bene le parole del profeta Amos: “Cercate il bene e non il male, se volete vivere”.

Il male a volte è così facile che puntare su di esso diventa così banale!

Dopo un bel temporale notturno l’aria è…

View original post 44 altre parole

Il Vangelo della terra

In questo sta la nascita dell’uomo a uomo:

nel sapersi al contempo un bisognoso di amore che trasmette amore.

LeggiAmo la Bibbia

In questo sta la nascita dell’uomo a uomo:

nel sapersi al contempo un bisognoso di amore che trasmette amore.

Giancarlo Bruni

hwww.romena.it/rubriche/aforisma-del-giorno

il nuovo libro di Ermes Ronchi e Marina Marcolini

Quando si parla del messaggio di Gesù la mente corre verso l’alto. Ma il Vangelo si può leggere anche da un altro punto di vista, cioè guardando verso il basso. Verso la terra.

E’ da questa premessa che nasce il “Vangelo della terra”,  l’ultimo libro di Ermes Ronchi, frate, teologo e poeta, e di Marina Marcolini, scrittrice, per le Edizioni Romena, nuova collana “Casa dei sentieri di Santa Maria del Cengio”.

Il vangelo della terra prende in esame in particolare il Vangelo di Marco e le sue parabole, molte delle quali hanno a che fare con la terra: in pratica Marco riassume la maggior parte dell’insegnamento di Gesù in immagini di terra e di semi, di vigne…

View original post 73 altre parole

ALLA MIA NAZIONE

GreyMatterWanted


POEMS PASOLINI
Text

> ALLA MIA NAZIONE

La religione del mio tempo, 1961

Non popolo arabo, non popolo balcanico, non popolo antico
ma nazione vivente, ma nazione europea:
e cosa sei?

Terra di infanti, affamati, corrotti,
governanti impiegati di agrari, prefetti codini,
avvocatucci unti di brillantina e i piedi sporchi,
funzionari liberali carogne come gli zii bigotti,
una caserma, un seminario, una spiaggia libera, un casino!
Milioni di piccoli borghesi come milioni di porci
pascolano sospingendosi sotto gli illesi palazzotti,
tra case coloniali scrostate ormai come chiese.
Proprio perché tu sei esistita, ora non esisti,
proprio perché fosti cosciente, sei incosciente.
E solo perché sei cattolica, non puoi pensare
che il tuo male è tutto male: colpa di ogni male.
Sprofonda in questo tuo bel mare, libera il mondo.

by GreyMatterWanted.
— Leggi su greymatterwanted.tumblr.com

Piero Paolo Pasolini >

 

GLI ITALIANI

L’intelligenza non avrà mai peso,

mai nel giudizio

di questa pubblica opinione.

Neppure sul sangue dei lager,

tu otterrai da uno

dei milioni d’anime

della nostra nazione,

un giudizio netto,

interamente indignato:

irreale è ogni idea,

irreale ogni passione,

di questo popolo ormai dissociato

da secoli, la cui soave saggezza

gli serve a vivere,

non l’ha mai liberato.

Mostrare la mia faccia,

la mia magrezza –

alzare la mia sola puerile voce –

non ha più senso:

la viltà avvezza a vedere morire nel modo più atroce gli altri,

nella più strana indifferenza.

Io muoio,

ed anche questo mi nuoce.

QUOTESPASOLINIFEELINGS

Quote

“Al raffinato e al sottoproletariato spetta la stessa ordinazione gerarchica dei sentimenti:

entrambi fuori dalla storia,

in un mondo

che non ha altri varchi

che verso il sesso e il cuore,

altra profondità che nei sensi.

In cui la gioia è gioia,

il dolore dolore.”

Piero Paolo Pasolini

( da La religione del mio tempo)

www.pierpaolopasolini.it/alla_mia_nazione