Mentre Dormi

Vivere la vita | Mannarino

 

Mi sentivo vuoto,
Non potevo scrivere,
Né pensare né sentire.
Se mi avessero chiesto chi ero,
La mia risposta sarebbe stata:
– Sono uno specchio in frantumi -.
A. Jodorowsky

ANOTHERSEA

“Mentre dormi…”

ed io non vorrei svegliarmi …

View original post

Da Cristicchi a Amara, nel segno della bellezza e della poesia


Simone Cristicchi e Amara – Che Sia Benedetta – Fiesole 2019

Prendi il largo

“Che sia benedetta”, Amara. Che sia benedetta lei, e la sua magnifica canzone, una delle tante, splendide, che ha scritto. Amara sarà con noi, a Romena, la ser di sabato 13 luglio, nell’ambito del nostro convegno “Ti insegnerò a volare”,  e se avevamo già voglia di conoscerla e ascoltarla, ora questa voglia è decollata, è diventata un’attesa fremente, viva.

E’ successo che giovedì scorso Amara è stata ospite del nostro caro amico Simone Cristicchi in occasione del suo concerto al teatro romano di Fiesole. Simone ha voluto che Amara cantasse con lui “Che sia benedetta” per fare il suo omaggio a una delle più belle canzoni d’autore degli ultimi anni.
Simone ha idealmente abbinato in scaletta la canzone di Amara a “Abbi cura di me”  facendo così  abbracciare idealmente due meravigliosi inni alla vita. Tutti in piedi, di scatto, alla fine, a celebrare questo dono di…

View original post 113 altre parole

C’è bisogno di molte parole semplici come:

A tutti una Buona Domenica 🎼🎶🎵🎼


Estate Antonio Vivaldi

🎼🎶🎵🌻🌹🍀

pane,

amore,

bontà,

per non sviare dalla retta via

sugli incroci,

accecati dall’oscurità.

C’è bisogno di molto silenzio, di silenzio

fuori e dentro di noi,

per udire la voce,

la flebile, timida e sommessa voce

dei colombi,

delle formiche,

della gente,

dei cuori

e delle loro pene

in mezzo a ingiustizie e guerre

in mezzo a tutto quello

che non è

pane, amore

e nemmeno bontà.

Silenzio,

silenzio. Solo i cuori

seguino il tempo

e traccino il cammino.”

(Tone Pavček)


Pink Floyd

La fata della stupidità

«Gli stupidi ” mi disse ” impressionano non foss”altro che per il numero!».

giro blogando nel Web...

LA FATA DELLA STUPIDITÀ

Gianfranco Ravasi 
20 Giugno pag. 194

La tenera fata della stupidità è discreta e s”adatta meravigliosamente al bene e al male, al sapere e all”ignoranza, all”uno e all”altra, a voi come a me” La ragione è in grado di smascherare il male che si cela perfidamente dietro la bella menzogna. Ma di fronte alla stupidità la ragione è impotente. Non ha nulla da smascherare. La stupidità non porta maschere. È innocente. Sincera. Nuda. È indefinibile.Sto leggendo l”ultimo libro, intitolato Il sipario (Adelphi), dello scrittore ceco Milan Kundera, divenuto famoso una ventina d”anni fa per il romanzo L”insostenibile leggerezza dell”essere. Mi diverte questa sua vivace rappresentazione della stupidità, fatina tenera, discreta, apparentemente innocente e sincera e, soprattutto, invincibile. Con la stoltezza non si può combattere perché è come una mucillagine che si squaglia o prende nuove forme appena la colpisci. Non la puoi smascherare…

View original post 125 altre parole

Meriggio

MERIGGIO

Meriggiare pallido e assorto
presso un rovente muro d’orto,
ascoltare tra i pruni e gli sterpi
schiocchi di merli, frusci di serpi…


Tra le decine di citazioni che ho scandito finora il nostro intinerario nel fluire dell’anno non potevano mancare questi celebri versi degli Ossi di seppia

(1925) di Eugenio Montale.

Essi rappresentano in poche parole vibranti un’esperienza sensoriale e spirituale che potremo ripetere anche noi in un pomeriggio estivo come quello odierno che scandisce l’inizio dell’estate, nel silenzio esteriore e, sopratutto nello spazio bianco dell’anima…

21 Giugno Pag.195

Breviario dei nostri giorni.

Gianfranco Ravasi

Ossi di seppia

…Nelle crepe del suolo o su la veccia
spiar le file di rosse formiche
ch’ora si rompono ed ora s’intrecciano
a sommo di minuscole biche.

Osservare tra frondi il palpitare
lontano di scaglie di mare
m entre si levano tremuli scricchi
di cicale dai calvi picchi.

E andando nel sole che abbaglia
sentire con triste meraviglia
com’è tutta la vita e il suo travaglio

in questo seguitare una muraglia

che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia.

Solstizio d’estate 2019

Domani- Venerdì 21 Giugno 

sarà il giorno più lungo dell’anno

Buon Solstizio 2019

giro blogando nel Web...

Stonehenge

Solstizio d’estate 2019:

curiosità e come si festeggia nel mondo

Quest’anno il Solstizio d’estate cade il 21 giugno, e sarà il giorno con più ore di luce: circa 15. Nell’arco degli anni però, il numero di ore di luce si è ridotto a causa dell’impercettibile rallentamento della rotazione terrestre, dovuto alle forze di marea esercitate dalla Luna…

www.ilpiacenza.it/social/solstizio-d-estate-quando-cade-e-che-cosa-e

www.focusjunior.it/scienza/solstizio-destate-tutte-le-curiosita-sul-21-giugno/

Domani- Venerdì 21 Giugno (Solstizio )

sarà il giorno più lungo dell’anno

Solstizio inverno stonehenge

Per approfondire

www.meteoweb.eu/2019/06/solstizio-destate-venerdi-21-giugno-2019

View original post

Ti auguro tempo 👣🐾🌈

tempo& luce

TEMPO non solo di vacanze ma…

Ti auguro di avere tempo, tempo per la vita.

Il mio tempo non è ancora venuto; il vostro tempo è sempre pronto.

Gv. 7,6

giro blogando nel Web...

 

Luca Mauceri – Ti auguro tempo di Elli Michler

Non ti auguro un dono qualsiasi,

ti auguro soltanto quello che i più non hanno.

Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;

se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa.

Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare,

non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.

Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre,

ma tempo per essere contento.

Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,

ti auguro tempo perché te ne resti:

tempo per stupirti e tempo per fidarti

e non soltanto per guadarlo sull’orologio.

 

Ti auguro tempo per guardare le stelle

e tempo per crescere, per maturare.

Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.

Non ha più senso rimandare.

Ti auguro tempo per trovare te stesso,

per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.

Ti auguro…

View original post 17 altre parole