"Abbi cura di me": al primo posto tra i best seller della fede

giro bloggando ...

Vogliamo condividere la gioia e la soddifazione per il bell’attestato di gradimento ricevuto da parte dei lettori.Nell’ultima classifica deilibri più vendutinelle librerie religiose italiane, uscita sul quotidiano “Avvenire”(guarda classifica), spicca ilpodio di”Abbi cura di me”(San Paolo),il libro scritto dal nostroMassimo Orlandicon Simone Cristicchi.Complimenti e gratitudine a entrambi!

Simone Cristicchi con Massimo Orlandi per la presentazione del libro: Abbi cura di me

“ABBI CURA DI ME”: presentazione del libro di Simone Cristicchi e Massimo Orlandi, con la prefazione di Don Luigi Verdi, della Fraternità di Romena Onlus, edizioni Edizioni San Paolo. Questo libro racconta, emoziona, dibatte, provoca, e invita i lettori e i fan dell’autore di “Ti regalerò una rosa” a non dare nulla per scontato e a continuare a camminare: poiché «la vita è fragile» e siamo «in equilibrio sulla parola “insieme”». Un cammino umano e spirituale alla ricerca dell’essenziale da…

View original post 9 altre parole

NUOVE VIDEOCONFERENZE … A cura de La Parrocchia dell’Invisibile

allarga_spazio_tenda-590

“Allarga lo spazio della tua tenda
stendi i teli della tua dimora,
allunga le cordicelle,
rinforza i tuoi paletti”
Isaia 54,2

  1. Adesso  nel sito c’è anche la PaginaPAROLE CHE NUTRONO da cui si può accedere all’archivio dei contenuti scaricabili: “COMMENTO AI VANGELI“, “INIZIATIVE BIBLICHE” e “LA TENDA E LA VELA (dal sito di Romena).

Shemà Israel, buon ascolto e buona visione!

Mt 5,13-16 La tua luce sorgerà come aurora (Is 58,8) 

terradelsanto.it

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

NUOVE VIDEOCONFERENZE, Terzelli, vangelo domenicale, Luca Buccheri, Parrocchia dell'Invisibile

MESE DI FEBBRAIO 2020

VIDEOCONFERENZE

MARTEDÌ 4 FEBBRAIO 2020 alle ORE 21 VIDEOCONFERENZA in DIRETTA STREAMING da TERZELLI sul tema “LA TUA LUCE SORGERÀ COME L’AURORA“. Siamo fatti per illuminare, non per nasconderci (Is 58,8; Mt 5,13-16).

Il brano e video consigliato è “Arriverà L’aurora” del grande Pino Daniele. A cura di Sauro Secci. 


MARTEDÌ 11 FEBBRAIO 2020 alle ORE 21 VIDEOCONFERENZA in DIRETTA STREAMING da TERZELLI sul tema “UNA SAPIENZA NON DI QUESTO MONDO“. Superare ogni forma verso il pieno compimento dell’essere (1Cor 2,6; Mt 5,17-37).

Il brano e video consigliato è “Essere umani” di Marco Mengoni. A cura di Sauro Secci. 


MARTEDÌ 18 FEBBRAIO 2020 alle ORE 21 VIDEOCONFERENZA in DIRETTA STREAMING da TERZELLI sul tema “NON OPPORTI AL MALVAGIO“. I nemici si sconfiggono amandoli, non facendogli la guerra (Mt 5,38-48).

Il brano e video consigliato è “Credo” di Amara. A cura di Sauro Secci.

View original post 51 altre parole

Il racconto degli 11 cammelli.

giro bloggando ...

Il dodicesimo cammello…

di Paolo Venturi 15 ottobre 2012…..

in una storia (araba) ormai nota e recuperata recentemente da illustri economisti italiani come L. Becchetti e S. Zamagni si racconta:

“di uncammelliereche lasciò alla sua morte un testamento per dividere i suoi beni tra i tre figli. Il cammelliere aveva 11 cammelli e nel suo lascitotestamentariostabilì di assegnare metà dei suoibenial primo figlio, un quarto al secondo figlio e un sesto al terzo figlio. Quando giunse il momento di dividere l’eredità iniziarono i problemi. La metà diundicicammelli fa cinque cammelli emezzo Il primogenito pretendeva di “arrotondare” il lascito paterno esigendo il se­sto cammello. Gli altri fratelli si oppo­nevano sostenendo che era già stato troppo privilegiato dalla volontà del pa­dre.Inizio così un conflitto tra di loro.Un giorno un cammelliere molto meno ricco si trovò a passare da quelle parti e, vedendo i tre figli litigare, decise di…

View original post 295 altre parole

Noi siamo INFINITO

abbi cura di lasciarti splendere.

Trova il modo di celebrare la vita,

qualunque essa sia,

e ti scoprirai capace di miracoli.

giro bloggando ...

abbi cura di lasciarti splendere.

Trova il modo di celebrare la vita,

qualunque essa sia,

e ti scoprirai capace di miracoli.

fra Giorgio

Leggerezza

… a questa vita che si presenta di alto peso ci siamo fatti meravigliare da “quello che c’è”…

www.romena.it

Ermes Ronchi

Alberto Maggi

Frate dei Servi di Maria, teologo, è certamente una delle voci più aperte, libere e fuori schema della chiesa.  Cuore della sua attività l’antico convento di Montefano (Macerata) dove nel 1995 ha fondato il Centro Studi Biblici Giovanni Vannucci: qui lo studio in profondità dei testi si alterna a attività di divulgazione popolare dei Vangeli.
Il suo ultimo libro “L’ultima beatitudine” è dedicato al tabù della morte da lui intesa come “pienezza di vita”. Per le edizioni Romena ha pubblicato il libro “Fiducia”.

Paolo Curtaz

Massimo Orlandi

Maria Teresa Abignante

Pier Luigi Ricci

Gianni Marmorini

Simone Cristicchi

Lidia Maggi

Luca…

View original post 128 altre parole

Ad Auschwitz c’era la neve…

se comprendere è impossibile,
conoscere è necessario.
                                                     Primo Levi


Son morto con altri cento
Son morto ch’ero bambino
Passato per il camino 
E adesso sono nel vento 
E adesso sono nel vento
Ad Auschwitz c’era la neve
Il fumo saliva lento
Nel freddo giorno d’inverno
E adesso sono nel vento
Adesso sono nel vento
Ad Auschwitz tante persone
Ma un solo grande silenzio
È strano non riesco ancora 
A sorridere qui nel vento
A sorridere qui nel vento
Io chiedo come può un uomo
Uccidere un suo fratello
Eppure siamo a milioni 
In polvere qui nel vento
In polvere qui nel vento
Ancora tuona il cannone
Ancora non è contento
Di sangue la belva umana
E ancora ci porta il vento
E ancora ci…

certastampa.it/attualita/30426-giornata-della-memoria-al-moretti-di-roseto-per-distruggere-il-germe-del-genocidio

ABRAMO…. Sieger Ködery Luigino Bruni Mario Calabresi

“Non ci sono terre straniere. Il viaggiatore è il solo straniero.”

Robert Louis Stevenson

https://www.altavillavalmarana.it/2020/01/parlero-al-tuo-cuore-2-2/

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

Sieger Ködernasce il 3 gennaio 1925 a Wasseralfingen, in Germania, dove termina i suoi studi. Durante la seconda guerra mondiale viene mandato in Francia come soldato di frontiera ed è fatto prigioniero di guerra. Tornato dalla prigionia, frequenta la scuola dell’Accademia dell’arte di Stoccarda fino al 1951; quindi studia filologia inglese all’università di Tubinga (come parte della sua formazione di insegnante).
Dopo 12 anni d’insegnamento di arte e di attività come artista, Köder intraprende gli studi teologici per il sacerdozio e, nel 1971, viene ordinato prete cattolico. Dal 1975 al 1995, padre Köder esercita il suo ministero come parroco della parrocchia in Hohenberg e Rosenberg e oggi vive in pensione ad Ellwangen, non lontano da Stoccarda.
Gli anni del suo ministero di prete sono fra i più prolifici come ispirazione per le opere d’arte. C’è completa sinergia fra il Köder ministro e l’artista. Usa le sue pitture come Gesù…

View original post 530 altre parole